Yates conquista la vittoria nell'ultima tappa della Parigi-Nizza!

domenica 13 marzo 2022

Team / Atleti

Simon Yates ha chiuso in bellezza la Parigi-Nizza in Francia, ottenendo una straordinaria vittoria in solitaria nella tappa finale.

Il leader del Team BikeExchange-Jayco ha lanciato l'attacco decisivo nella fase finale tenendo dietro Primoz Roglic e Wout van Aert della Jumbo-Visma per conquistare la vittoria finale e assicurarsi il secondo posto assoluto nella gara del WorldTour durata otto giorni.

Yates ha dimostrato ancora una volta il suo splendido stato di forma: il pilota britannico è infatti arrivato tra i primi cinque nella cronometro del quarto giorno in sella alla sua Giant Trinity Advanced Pro TT e si è poi confermato come uno dei migliori scalatori nelle tappe di montagna. Insieme alla sua TCR Advanced SL con un CADEX WheelSystem, è arrivato terzo in cima al Col de Turini nella 7a tappa e ha poi vinto l'appuntamento finale di domenica a Nizza.

L'ultima tappa ha messo alla prova i ciclisti con salite ripide e condizioni climatiche fredde e umide. Yates ha dimostrato la sua perseveranza, rimanendo con i leader per tutta la tappa di 116 km che prevedeva cinque salite classificate. Ha poi lanciato la mossa vincente sulla salita finale, il Col d'Éze.

"All'inizio della salita era [Nairo] Quintana a fare il ritmo", ha detto Yates, che ha indossato il casco Giant Rev Pro per la vittoria di tappa. “Stava davvero spingendo parecchio ma avevo comunque idea di portare a casa la vittoria di tappa. Non ero sicuro di averne abbastanza ma ho comunque deciso di dare tutto e provarci. Non c'era una vera tattica".

Yates ha iniziato la giornata con 47 secondi di ritardo dal leader della corsa Roglic. Ha ottenuto un vantaggio di 25 secondi sulla salita perdendo poi qualcosa in discesa vista l'inferiorità numerica dei due corridori Jumbo-Visma.

Ci ho provato fino all'ultimo [vincere la classifica generale] anche se sapevo che in discesa avrei perso un po' di tempo", ha detto. “È stato molto difficile [con le condizioni meteorologiche] ma in passato ho avuto esperienza simile con la pioggia, quindi mi sentivo preparato".

È stata la quarta vittoria di tappa in carriera di Yates alla Parigi-Nizza e il secondo podio nella classifica generale. "Ora ho ottenuto due secondi posti in totale", ha detto. "Forse un giorno tornerò e proverò a vincere ancora, ma sono contento di quello che ho fatto questa settimana".

La vittoria di tappa ha rafforzato la fiducia di Yates mentre si concentra sul suo obiettivo principale della stagione, il Giro d'Italia a maggio.


Condividi