Thirion subito in Top-10 nel suo debutto in Coppa del Mondo in maglia Giant!

lunedì 14 giugno 2021

Team / Atleti

La prima gara combinata dell'anno di Coppa del Mondo UCI di Mountain Bike si è tenuta a Leogang, in Austria durante il fine settimana, e il Giant Factory Off-Road Team é stato impegnato per tre giorni di gare. Rémi Thirion, al primo anno nella squadra Giant, ha guidato il Team con un ottimo piazzamento in top-10 nella gara di downhill maschile elite.

Thirion ha corso la sua prima gara con Giant in sella a un prototipo di bici Glory DH. "Approdare in una nuova squadra e correre su una nuova bici é stato un grande cambiamento, e questa di Leogang è stata la mia prima vera gara con il Team", ha detto il 31enne pilota francese. “Leogang è un percorso difficile: la prima parte è sul bike park mentre la seconda è naturale e ripida. Questo richiede uno sforzo doppio alla bicicletta e al rider”.

Ma sia la bici che il rider hanno performato alla grande. La pioggia all'inizio della settimana ha reso il terreno bagnato e fangoso ​​in allenamento e in qualifica, ma le condizioni della pista sono migliorate man mano che ci si avvicinava alle finali maschili elite. "Quando abbiamo corso in gara, le condizioni erano decisamente più asciutte ed é stato facile per tutti spingere di più", ha detto Thirion. “Ho spinto parecchio ottenendo l'ottavo posto e finendo a 3 secondi dalla vittoria e a 1 secondo dal podio”.

Anche il compagno di squadra di Thirion, Jacob Dickson, ha chiuso con un'ottima prestazione nella gara di DH maschile, finendo 20esimo nelle finali. Anche il tre volte campione nazionale irlandese ha corso su un prototipo Glory, oltre alle scarpe Giant Shuttle DH, registrando il suo miglior risultato in Coppa del Mondo dalla stagione 2019.

XC RACING

Anche la squadra XC del team è stata impegnata durante il fine settimana, sia in Europa che in Nord America. A Leogang, il corridore svizzero Reto Indergand ha ottenuto un ottimo risultato in Coppa del Mondo, finendo 14° nello short track e 20° nel cross-country. Visti le numerose sezioni in salita, Indergand ha scelto la sua hardtail XtC Advanced SL per entrambe le gare, insieme al casco Giant Rev Pro e alle scarpe Charge Pro.

"Ho pianificato al meglio la mia gara di short track per spingere in salita e utilizzare la discesa per il recupero", ha detto Indergand. “Ha funzionato bene e il mio 14° posto mi ha aiutato molto per l'XCO di domenica perché mi ha permesso di partire in seconda fila, che è così importante per la Coppa del Mondo. Le condizioni di domenica erano abbastanza critiche e la discesa è stata molto tecnica, ma la mia forma fisica era buona e sono arrivato tra i primi 20”.

Anche il compagno di squadra di Indergand, Antoine Philipp, ha dato il massimo nell'XC maschile d'élite, risalendo dal fondo del gruppo, superando più di 20 corridori per finire al 22° posto.

Nel frattempo, il corridore XC americano Luke Vrouwenvelder era in Montana per il sesto round della serie Pro XCT, il Missoula XC. Il pilota Giant (anche per lui primo anno nel Team) ha ottenuto due podi, finendo terzo sia nello short track che nel cross-country sulla sua hardtail XtC Advanced SL.

"La costanza è stata l'elemento fondamentale finora in questa stagione", ha detto Vrouwenvelder. "Il mio terzo posto nell'XC dovrebbe portarmi al primo posto nella classifica generale Pro XCT".

Condividi