Messaggio importante sul COVID-19  Scopri di più

Defy Advanced Pro conquista i redattori di Cycling Plus/BikeRadar nel test di bici Endurance!

giovedì 23 settembre 2021

Novità sui prodotti

La rivista Cycling Plus e il sito web BikeRadar hanno pubblicato un articolo sulle bici da strada endurance, scegliendo quattro dei migliori modelli della categoria e valutandoli rispetto alla concorrenza. Gli editori sono stati colpiti dalla Giant Defy Advanced Pro, considerata "la definizione di come dovrebbe essere una bici da endurance di prima classe".

La Defy Advanced Pro, che presenta un telaio leggero in carbonio progettato per una guida fluida, ottimo controllo e prestazioni versatili per le lunghe uscite, ha impressionato gli editori di Cycling Plus che le hanno assegnato una perfetta valutazione a 5 stelle. Il modello di prova (Defy Advanced Pro 2) ha strappato il primo posto di questa mini-classifica ad altre bici della stessa categoria, tra cui la Felt VR Advanced Ultegra DI2, la Kinesis GTD V2 e la Cube Agree C:62 SL.

"La sua geometria raggiunge l'equilibrio ideale tra una posizione di guida eretta e una posizione più sportiva e aggrssiva", ha scritto Warren Rossiter, redattore tecnico di Cycling Plus. “Il reggisella D-Fuse è ormai una caratteristica consolidata in molte delle bici Giant e da allora profili simili sono stati adottati da numerosi marchi concorrenti. La forma consente di mantenere la rigidità laterale ma consente allo stesso tempo di assorbire le vibrazioni della strada. Giant ha ora incorporato D-Fuse nel manubrio, con la forma a D orientata in modo che entri in gioco proprio quando si affronta una superficie ruvida".

Per quanto riguarda le prestazioni, Rossiter ha scritto: "Quando aumenti i watt, puoi sentire la tensione del telaio e un eccellente trasferimento di potenza durante lo sprint che mostra l'influenza della TCR in fase di profettazione".

Riassumendo, Cycling Plus ha concluso: "Come bici da endurance, la Defy è praticamente impeccabile. La qualità di guida offre comfort assoluto, la maneggevolezza è di altissimo livello e le specifiche non ti lasciano desiderare altro che un portaborraccia o due. Inoltre ha un ottimo rapporto qualità-prezzo”.

Per ulteriori informazioni, leggi l'articolo completo sul numero di ottobre di Cycling Plus o qui sul sito BikeRadar.

E per tutti i dettagli sulla serie Defy Advanced Pro, clicca qui.

Condividi